Adozione Internazionale

"Adozione è aspettare un bambino che aspetta voi"

L'Associazione di Volontariato Ernesto si occupa di mediare tra bambini e genitori in attesa gli uni degli altri: si può vivere senza un figlio ma nessuno dovrebbe vivere senza genitori.

L'Associazione si prefigge di contrastare, attraverso lo strumento dell'Adozione Internazionale, quella che in varie parti del mondo si presenta come un'emergenza umanitaria: l'abbandono minorile e la negazione ai minori dei diritti fondamentali. Siamo fermamente convinti che ad ogni minore debba essere riconosciuto il diritto ad essere figlio, a poter crescere ed essere educato all'interno di una famiglia accogliente, rispettosa e consapevole, nel rispetto del suo supremo interesse e in accordo con normative nazionali e internazionali.

Colloquio Informativo

I nostri collaboratori saranno lieti di rispondere a tutte le vostre domande al fine di aiutarvi nella scelta dell'Ente che vi accompagnerà nel percorso dell'adozione internazionale. Questi incontri sono individuali.
Nei colloqui informativi i collaboratori della sede più vicina a voi vi parleranno del nostro Ente, della condizione dell'infanzia abbandonata nel paese estero e della procedura di adozione internazionale con il nostro Ente.

Preparazione dei Documenti

Gli operatori dell'Ente vi aiuteranno nella compilazione di tutti i documenti, in modo da facilitare il più possibile questa fase. Si tratta prevalentemente di autocertificazioni o comunque documenti facilmente reperibili presso uffici pubblici. L'Ente si occuperà delle dovute traduzioni e legalizzazioni per il deposito del vostro fascicolo presso l'Autorità del paese estero, al fine di essere registrati come candidati all'adozione. 

Formazione

"Nell'adozione non esistono ostacoli insuperabili, solo ostacoli che non avete ancora superato"

Breve ma intenso momento di formazione collettivo grazie cui le coppie potranno entrare nel cuore dell'Adozione Internazionale, nei vissuti storici ed affettivi di quei bambini ancora così lontani, nelle realtà del Paese da cui provengono e nelle problematiche che ne derivano.
Alla coppia verrà data l'opportunità di misurarsi con le proprie incertezze, angosce e timori ma allo stesso tempo con il proprio potenziale, risorse e capacità che si tradurranno in realtà al momento dell'accoglimento del bambino, in quella delicata fase di formazione della vostra nuova famiglia.

Più che un corso è un percorso, durante il quale vi misurerete con la consapevolezza e maturazione affettiva della vostra scelta, aspetti necessari di una storia adottiva.
La frequenza dei corsi è obbligaroria.

Colloqui Psicologici

È previsto almeno un colloquio psicologico di coppia per ciascuna famiglia, che consentirà ai nostri operatori di conoscervi, di apprendere le vostre aspettative e quindi di seguirvi al meglio durante tutte le fasi dell'iter.
Su richiesta, i nostri professionisti sono sempre disponibili per ulteriori incontri, chiarimenti e supporto.

Rete di Famiglie

A vostra disposizione durante tutto il percorso ci sarà una rete di famiglie che hanno già concretizzato l'iter adottivo insieme ad Ernesto.
Consapevoli della delicatezza del momento, queste famiglie saranno disponibili a condividere con voi la propria esperienza donandovi anche preziosi consigli.

Abbinamento

Finalmente la vostra famiglia sta per completarsi!

Verrete contattati da noi per un appuntamento: il colloquio di abbinamento. Attraverso lettura dettagliata dei documenti dei minori, i nostri professionisti vi assisteranno nella fase più importante: scegliere di accogliere il vostro bambino!

All'accettazione dell'abbinamento seguirà anche la rinuncia all'Adozione Nazionale

Preparatevi alla partenza!

Post-Adozione

Ora che le vostre vite si sono incontrate e che siete finalmente genitori e figli, la vostra storia è appena cominciata!

Il paese Ungheria richiede generalmente due relazioni sull'inserimento psico-sociale del minore, corredate da un dossier fotografico, una entro 6 mesi dall'ingresso in Italia e una entro 18 mesi.

Queste relazioni si possono effettuare presso l'Ente oppure presso i propri Servizi Sociali. In ogni caso Ernesto si occuperà di tradurre e depisitare i documenti presso l'Autorità estera.

Colloqui e Gruppi di Sostegno

Oltre ai percorsi di post adozione, l'Associazione Ernesto mette a disposizione la propria equipe per le singole famiglie che dovessero attraversare momenti di particolare difficoltà e richiedano aiuto.

Statistiche

I numeri delle adozioni internazionali dell'Associazione Ernesto in Ungheria dal 2007 ad oggi

AnniN.ro AdozioniN.ro BambiniFemmineMaschiEtà media
2019 31 42 18 24 6,88
2018 32 43 16 27 5,81
2017 30 45 20 25 6,33
2016 23 34 12 22 6,38
2015 20 32 12 20 5,94
2014 13 17 8 9 7,4
2013 13 17 7 10 7,65
2012 12 19 10 9 7,05
2011 17 26 14 12 8,08
2010 12 17 5 12 9,06
2009 16 20 7 13 8,85
2008 14 20 7 13 9,4
2007 1 2 0 2 8,5
* Queste statistiche si riferiscono esclusivamente alle adozioni realizzate dall'Associazione Ernesto.
Iter adottivo (al 01.04.2020)Coppie
Coppie in carico 80
in attesa di deposito fascicolo e/o in preparazione della documentazione 7
In attesa di abbinamento 55
Con abbinamento 14
  di cui all'estero 01
In stand-by* 04
* motivi personali, motivi economici

Adozioni realizzate nel 2020

N. 6 adozioni di n. 10 minori:

  1. febbraio, una bamina: Zoe;
  2. marzo, due bambine: Petra e Ivett;
  3. marzo, un bambino: Thomas;
  4. marzo, una bambina e un bambino, Evelin e Levi;
  5. marzo, due bambini, Salvatore e Riccardo;
  6. marzo, una bambina e un bambino, Amira Lilla e Mark Noel;

Liste di Attesa

Nell'Associazione di Volontariato Ernesto non esistono liste d'attesa. L'unica attesa ammissibile è quella del vostro/a bambino/bambina.
I tempi medi di abbinamento dal deposito del dossier sono di circa un anno e possono variare a seconda della disponibilità delle famiglie.
I tempi possono aumentare se nel nucleo familiare sono già presenti altri figli.

Costi

Il costo complessivo per l'intera procedura è pari ad €. 12.000,00, esclusi i costi per il secondo bambino e per il POST-Adozione, come da specifica che segue.

Costi relativi ai servizi resi dall'ente in Italia
Tot. € 7.000,00
€ 3.500,00 Al mandato
€ 3.500,00 Al deposito del fascicolo
Costi relativi ai servizi resi dall'ente all'Estero (per 1 minore)
Tot. € 5.000,00
€ 2.500,00 All'abbinamento
€ 2.500,00 Alla partenza per l'estero
Costi secondo bambino
€ 1.500,00 per adozione secondo bambino da saldare al momento della partenza
Post Adozione
€ 1.000,00 Per entrambe le relazioni nel caso in cui la famiglia decida di rivolgersi per il post adozione all’Ente
€ 500,00 Nel caso invece, scelga di contattare i Servizi Sociali: il costo è per le dovute traduzioni, legalizzazioni e deposito in Ungheria delle due relazioni.
Si precisa che la prima relazione è da depositare in Ungheria entro 6 mesi dal passaggio in giudicato del decreto di adozione in Ungheria, la seconda relazione è da depositare entro 18 mesi dal decreto di adozione.
I suddetti versamenti devono essere eff ettuati solo con bonifico bancario sul conto corrente bancario n. 603750 presso BANCA DI IMOLA Sede Centrale.
Cod. IBAN: IT 61 S 05080 21000 CC0000603750
Non verranno accettati pagamenti in contanti o con assegno.

L'Ente potrà, qualora lo ritenga opportuno, proporre alla famiglia degli incontri individuali, specifici e integrativi, per la preparazione, che potrebbero avere un costo aggiuntivo.

I Costi estero includono l'accompagnamento, l'attività di interpretariato e di assistenza in genere, limitata tuttavia alle attività obbligatorie per il compimento dell'iter adottivo.

Le spese relative al viaggio all'estero, all'alloggio, al vitto e alla permanenza in loco degli stessi sono a esclusivo carico della coppia come altresì eventuali spese relative a prestazioni integrative che si dovessero rendere necessarie o che siano richieste specificatamente dalla coppia sia in Italia che all'estero e/o in relazione con l'adozione di due o più fratelli (in via esemplificativa, baby-sitter, corsi di lingua per i minori, attività ricreative e sportive). Sono altresì a carico della coppia le spese di vitto ed alloggio dell'accompagnatore durante le varie fasi della procedura di adozione.